Architettura dell’Eclettismo: La dimensione mondiale a cura by Santini Stefano,Mozzoni Loretta,L. Mozzoni,S. Santini PDF

By Santini Stefano,Mozzoni Loretta,L. Mozzoni,S. Santini

Solamente l’Eclettismo, più del Neoclassicismo che si period spinto fino a San Pietroburgo e agli Stati Uniti d’America, riesce a raggiungere una diffusione planetaria e a caratterizzare le capitali dei nuovi Stati indipendenti del sud the USA, a dar volto all’affermarsi, come nazioni moderne e indipendenti, di paesi come il Canada, l’Australia, o advert accompagnare l’apertura all’Occidente di paesi come il Giappone o l. a. Turchia. Ma è soprattutto il colonialismo inglese, della Francia, dell’Olanda e del Portogallo a much giungere l’architettura europea in India, Cina e Indonesia, in Oceania e in Africa, dall’Egitto al Sudan, alla Siria e ai domini francesi dell’Algeria, della Tunisia, del Marocco. l. a. cultura eclettica si manifesta nell’esportazione di tecnologie avanzate di cui l’Europa period l’unica in possesso, nella costruzione di grandi edifici pubblici, governativi od amministrativi, secondo i modi dell’architettura di Parigi, Londra, Vienna e Berlino.

Show description

Read more

Get La profezia di Clementino: Quel che ho sognato tra Sud e rap PDF

By Clementino

Ho visto are available in sogno… … quelle ginocchia sbucciate a rappare nel parcheggio di un supermercato a Nola. Eravamo come i ragazzi della through Pál, appena usciti da scuola, con le nostre battaglie, i murales e le rime da inventare. … il palco del Concerto del 1ºmaggio che sognavo fin da bambino. Anche se il posto in cui mi sono emozionato di più a cantare è stato Poggioreale. Ho sentito che stavo portando notice di speranza a chi, los angeles vita, los angeles doveva ricominciare. … un signore con i capelli brizzolati e il giubbino di denims che mi si avvicina. Ma è lui, Pino Daniele…! … l. a. scritta Gescal che mi sono tatuato addosso. Perché Gescal è il rione delle palazzine popolari con le mattonelle gialle dove stavano i miei nonni. Nel loro cortile ho incontrato Urano e Zeta ed è nato il mio rap. Ne vado orgoglioso. … il mio Sud scempiato da mucchi di copertoni. Ma il mio Sud è anche sole e sale, famiglia e mare. l. a. profezia di Clementino è un viaggio entusiasmante nella creatività di uno degli artisti più originali e amati del nostro state of affairs musicale. Allevato a latte e teatro, partito dai villaggi turistici e approdato a brand new York, Clementino spazia in ogni direzione consistent with poi tornare a cantare in keeping with il Sud, in step with tutti i Sud del mondo. Perché l. a. musica è ribellione e vita.

Show description

Read more

Get Progetto e cultura nella città dei movimenti: 0055 51 Porto PDF

By Elio Trusiani

Porto Alegre si è posta negli ultimi venti anni come spazio di sperimentazione politica e urbana dove il cittadino diviene parte di un sistema di relazioni che gli consentono di vivere e costruire l. a. sua città: ma come ci si è posti nei confronti del patrimonio culturale urbano? Quali strumenti urbanistici sono stati utilizzati in un contesto politico, sociale e culturale fertile e sensibile alle istanze dal basso, in cui los angeles tutela del patrimonio culturale, materiale e immateriale, imagine sempre più peso e ruolo nella società civile? Quali progetti di recupero urbano sono stati avviati? in line with los angeles prima volta si indaga e si studia l. a. natura strategica e metodologica adottata rispetto alla tematica del patrimonio culturale come possibile politica urbana cercando di evidenziarne innovazioni di metodo e potenzialità espresse/inespresse; una riflessione critica, in chiave propositiva, del processo/progetto/prodotto del tutelare/trasformare l. a. città, laddove proprio processo/progetto/prodotto costituiscono le parole chiave dell'alternativa possibile proposta dalla città dei movimenti.

Show description

Read more

Complessità e sostenibilità: il territorio e l'architettura by Aa.Vv.,Gabriella Padovano PDF

By Aa.Vv.,Gabriella Padovano

Editoriale/Editorial
Gabriella Padovano

Brisac Gonzalez Architects
Peacock visible Arts Centre, Aberdeen

Diller Scofidio + Renfro
High Line, New York
Parco Taekwondo, Muju

Gage/Clemenceau Architects
Ponte Te Wero, Auckland
Biblioteca pubblica, Stoccolma
Centri consistent with il Controllo delle Malattie, Taiwan

f-u-r
Materia effimera, Atene

Zaha Hadid Architects
Guggenheim Hermitage Museum, Vilnius

Konyk
Scuola Superiore Amboy, Perth

LPPS - Politecnico di Milano
Le dinamiche territoriali come matrice di
complessità, region Rhodense, Milano

Morphosis
Giant Campus, Shanghai

Metropolitan Workshop
Museo della Guerra, Tripoli

Ateliers Jean Nouvel
Teatro dell'Opera, Dubai
Centro in keeping with le Arti dello Spettacolo, Seoul

R&Sie(n)
''broomwitch'' Casa Seroussi, Meudon
Il giardino delle delizie, Lopud

Snøhetta
Centro King Abdulaziz, Dhahran
Museo Nazionale Sheikh Zayed, Abu Dhabi

SPAN
Nuovo Museo Brancusi, Parigi
Progetto Marui, Pechino

Superfusionlab
New England Biolaboratory, Ipswich

UNStudio
New road Station, Birmingham
Mediateca, New Orleans

WEISS/MANFREDI
Parco Taekwondo, Muju
Parco Olimpico delle Sculture, Seattle

Show description

Read more

Echi di Le Corbusier in Abruzzo: Vincenzo Monaco e la chiesa - download pdf or read online

By Raffaele Giannantonio

Collana Presenze diretta da Sandro Benedetti

Negli anni Sessanta a Roccaraso, fra le montagne d’Abruzzo, Vincenzo Monaco progetta una piccola chiesa il cui rimando a Le Corbusier risulta evidente al primo sguardo. Non si tratta di un episodio casuale né di una citazione isolata in quanto lo stesso Monaco assieme advert Amedeo Luccichenti cita manieristicamente l. a. poetica del Maestro in altre occasioni, a partire dalla villa alla Camilluccia costruita nell’anteguerra consistent with l. a. famiglia Petacci. Lo studio di Raffaele Giannantonio analizza questo percorso che trova conclusione in una delle rarissime opere d’architettura religiosa progettate da Vincenzo Monaco il quale, dopo los angeles morte di Luccichenti, si affida alla collaborazione di Carlo Mercuri. advert inquadrare e completare lo studio giungono gli scritti introduttivi di Maria Antonietta Crippa e Carlo Pozzi, nonché gli approfondimenti di Alessandra Pirozzi, Giovanni Mataloni e Donato Palumbo.

RAFFAELE GIANNANTONIO, architetto, insegna Storia dell’Architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara. È membro del Centro di Studi in keeping with los angeles Storia dell’Architettura. Ha svolto studi e ricerche sull’architettura italiana dalla effective dell’Ottocento alla Seconda Guerra Mondiale, tra cui il recente A Greek Revival within the everlasting urban. tasks for the nationwide Stadium in Rome 1906-11, in “The Classicist”, long island, Institute of Classical structure & paintings, n. 11/2014. according to Gangemi ha pubblicato nel 2012 “Case ed Alloggi in keeping with impiegati” in Piazza Caprera. Il contributo di Gustavo Giovannoni, in L’altra modernità nella cultura architettonica del XX secolo, a cura di Laura Marcucci.

Show description

Read more

Get A Japanese anthology - Antologia giapponese: Cutting-edge PDF

By Leone Spita

The structure illustrated during this e-book dates basically to a interval among the overdue 20th and early twenty-first century. sooner than providing a compilation of those texts within the moment 1/2 the publication, all the introductory essays makes a speciality of a date marking both a harmful actual occasion or tradition surprise that happened in Japan within the final centuries. The occasions usually are not sequential yet as an alternative intentionally dependent to supply the very best research of the architectural and concrete artefacts illustrated during this book.

Il periodo di produzione architettonica, trattato nei testi che seguono, riguarda principalmente i trenta anni a cavallo del XX e XXI secolo. A questa raccolta, che costituisce l. a. seconda parte del libro, si fa precedere una serie di saggi introduttivi. Ognuno è accompagnato da una facts che ha segnato i disfacimenti, fisici e culturali, che hanno investito il Giappone negli ultimi due secoli. l. a. sequenza di eventi, volutamente non cronologica, è strumentale all’analisi dei fatti architettonici e urbani dei quali si vuole dare conto.

LEONE SPITA (b. 1971), Ph.D., assistant professor at Sapienza – collage of Rome, because 2012 he focuses his examine actions at the structure of up to date towns in vital Asia and the a long way East, specifically the connection among modern eastern structure and its courting with the West, together with culture and innovation in architectural layout within the a long way East. he's a member of LAPEX (Laboratorio di Progettazione in keeping with i Paesi Extraeuropei, a department of the dept of structure and layout at Rome Sapienza University). considering 2002 he has been editor and information correspondent for the journal of geoarchitecture “Abitare los angeles Terra” the place he on a regular basis publishes his articles. considering 2006 he additionally cooperates with the editorial board of the architectural journal “L’Industria delle costruzioni”. a lot of his essays have additionally been released within the magazines “Metamorfosi. Quaderni di Architettura” and “Area”. He all started his occupation in 2003 engaged on exhibitions, inside designs and the recovery of history structures. In 2005, including Marco Sorrentino, he based SHIRO architetti (Studio apartment Interiors Rome).

LEONE SPITA (1971), dottore di ricerca in “Composizione Architettonica. Teorie dell’architettura” (2006). È ricercatore e docente di Composizione architettonica e urbana, dal 2012, presso l. a. Facoltà di Architettura di Sapienza – Università di Roma. Autore di monografie, saggi e articoli sull’architettura e l. a. città contemporanee, dall’Africa, all’Asia Centrale e all’Estremo Oriente, con particolare riguardo all’architettura giapponese e al rapporto con quella occidentale. Redattore e inviato all’estero, dal 2002, in keeping with l. a. rivista “Abitare los angeles Terra” nella quale, dal 2005, cura los angeles rubrica Wabi-sabi: un’attività di ricerca in cui tratteggia un nuovo paradigma volto a ridimensionare i bisogni e l’idea di confort contemporanei. Dal 2006 è tra i collaboratori de “L’Industria delle costruzioni”, according to l. a. quale ha anche curato un numero monografico sul Giappone. Ha scritto inoltre consistent with le riviste “Metamorfosi. Quaderni di Architettura” e “Area”. Svolge attività di ricerca nell’ambito del Lapex (Laboratorio di Progettazione consistent with i Paesi Extraeuropei del DiAP – Sapienza). Nel 2003 inizia l’attività professionale occupandosi di progetti di allestimento, di interni e di restauro. Nel 2015 ha fondato, con Marco Sorrentino, SHIRO architetti (Studio condo Interiors Rome).

Show description

Read more

Get Moda e Arte: dal Decadentismo all'Ipermoderno (Italian PDF

By Giorgia Calò,Domenico Scudero

Collana Luxflux diretta da Simonetta Lux

Moda e Arte. Dal Decadentismo all'Ipermoderno di Giorgia Calò e Domenico Scudero, analizza con un taglio storico-critico los angeles sincronia degli eventi e delle pratiche inventive nelle relazioni fra moda e arte dalla wonderful dell'Ottocento sino ai giorni nostri. Il quantity restituisce un quadro d'insieme, di grande impatto visivo e letterario, sugli eventi internazionali che nel corso dei decenni hanno coinvolto, oltre l'ar te visiva e l. a. moda, anche il layout, los angeles fotografia, il teatro, los angeles musica e il cinema, dando origine advert una serie di avvenimenti in cui le arti applicate evidenziano un'estetica enfatizzata dalla sua ricezione di massa. Allo stesso modo dell'arte, los angeles moda si esprime attraverso tecniche e conoscenze che racchiudono e sintetizzano l. a. creatività, facendo convergere elementi tratti dalla cultura alta e dalla cultura bassa. Questo libro ci cube come l'arte continuerà advert essere in keeping with l. a. moda una fonte inesauribile di immagini e spunti creativi a cui attingere; e l. a. moda, dal canto suo, rimarrà quel luogo patinato aperto advert ogni tipo di interazione. Chiude il quantity una sezione dedicata alle Fondazioni nate dai nomi prestigiosi dell'alta moda italiana, e alle grandi aziende d'abbigliamento Made in Italy che hanno applicato al loro marchio le nuove strategie di comunicazione e le metodologie curatoriali dell'arte contemporanea.

DOMENICO SCUDERO, storico, critico d'arte e curatore del MLAC, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell'Università di Roma los angeles Sapienza, è docente di Metodologie Curatoriali e di Storia degli Eventi Espositivi di Arte e Moda presso l. a. stessa Università. Autore di volumi scientifici fra i quali Avanguardia nel presente (Lithos, 2000) e i due volumi Manuale del curator (Gangemi Editore, 2004) e Manuale pratico del curator (Gangemi Editore, 2006). Ha inoltre pubblicato numerosi testi monografici dedicati advert artisti contemporanei.

GIORGIA CALÒ, storica, critica d'arte e curatrice loose lance. È Assistant Curator del MLAC, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell'Università di Roma los angeles Sapienza. Attualmente sta concludendo il Dottorato in Storia dell'Arte Contemporanea presso los angeles stessa Università, con una ricerca sulle interazioni tra arte e moda. Ha pubblicato il quantity Trilogia d'artista. Il cinema di Mario Schifano (Lithos, 2004), numerosi testi critici ed articoli according to riviste di settore fra le quali paintings & file, Luxflux, within Art.

Show description

Read more

Vaccari Alessandra's La moda nei discorsi dei designer (Heuresis. Arti, musica, PDF

By Vaccari Alessandra

Nonostante l. a. grande attenzione mediatica ricevuta dai dressmaker nel corso degli ultimi secoli, ciò che hanno raccontato e scritto ha finora ottenuto poca considerazione da parte degli studi sulla moda. Il libro presenta dichiarazioni e testi di designer, con l’obiettivo di commentarli criticamente e contribuire alla comprensione della moda attraverso una delle determine più affascinanti e discusse prodotte dalla cultura occidentale di epoca contemporanea. Jean-Philippe worthy, Rosa Genoni, Charles Creed, Paul Poiret, Madeleine Vionnet, Elsa Schiaparelli, Christian Dior, Emilio Pucci, Gianfranco Ferré, Franco Moschino, Marc Jacobs, Alexander McQueen, Bless e Bruno Pieters sono alcuni dei nomi coinvolti in un dialogo ideale. Il libro indaga il processo storico di definizione del potere culturale dei dressmaker e i loro ambiti progettuali, con particolare attenzione al lavoro creativo e ai concetti di autorialità e storytelling. Il quantity esplora inoltre le interazioni dei clothier con il sistema della moda, mostrando los angeles vitalità del dibattito interno e gli aspetti conflittuali.

Show description

Read more

Antonio G. Calafati's Città tra sviluppo e declino (Italian Edition) PDF

By Antonio G. Calafati

Le città europee stanno attraversando una fase di profonda trasformazione – economica, sociale, tecnologica, politica, culturale, istituzionale – e l. a. regolazione delle loro traiettorie di sviluppo si sta affermando come un tema centrale del discorso pubblico. in line with restare fedeli al «progetto europeo» le città dovranno evolvere senza mettere in discussione il modello europeo di città e di territorio. Come trovare un equilibrio tra le strategie di sviluppo delle città e gli obiettivi di coesione sociale e territoriale è, oggi, un campo di riflessione e di intervento in tutti i maggiori paesi, ciascuno impegnato a definire in line with il prossimo decennio come declinare nel proprio territorio l’agenda urbana europea che sta ora prendendo forma. Nonostante l’evidente stato di crisi economica, sociale, ambientale, morale (e finanziaria) di molte delle sue città, l’Italia è uno dei paesi europei che meno ha riflettuto sullo stato e sulle prospettive del proprio sistema urbano. Mentre nei maggiori paesi europei l. a. città assumeva una posizione centrale nell’agenda politica, in Italia perdeva di rilievo nel discorso pubblico e scientifico. Incapace di comprendere quanto stava accadendo nelle sue città, l’Italia non è riuscita – neanche ha provato, in definitiva – a costruire un paradigma di regolazione del suo sistema urbano (e territoriale) che potesse misurarsi con los angeles complessità delle trasformazioni sociali. I contributi di questo libro – parte di un progetto di ricerca sul sistema urbano italiano in svolgimento al Gran Sasso technological know-how Institute (www.gssi.infn.it) – avviano un’esplorazione metodologicamente consapevole dello stato delle città italiane, provando a colmare il «vuoto di conoscenza» sul sistema urbano che caratterizza il discorso scientifico e pubblico. Allo stesso pace, delineano gli elementi costitutivi di un’agenda urbana in grado di declinare los angeles complessità delle trasformazioni in atto nella società e nell’economia.

Show description

Read more

Get Ma cos'è questa crisi: Letteratura e cinema nell'Italia del PDF

By Dario Tomasello

"Ma cos’è questa crisi?" chiedeva un celebre ritornello della prima metà del Novecento. Ripercorrendo sessant’anni di storia italiana, il libro misura los angeles crisi come condizione naturale della cultura del nostro paese. È una contraddizione solo apparente che il malessere deflagri proprio nell’epoca del increase, nel vivo dei favolosi anni Sessanta. E da allora imagine forme through through various, prolungando l. a. propria ombra fino alla stagione presente. Tra letteratura e cinema del malessere, gli antieroi passati in rassegna hanno i volti e i nomi dei personaggi di Risi, Calvino, Bianciardi e Volponi, consistent with incarnare poi in tempi più recenti i tratti parodistici del cinema dei Vanzina, quelli melanconici dei libri di Tondelli o, infine, quelli ossessivi della "Gomorra" di Saviano.

Show description

Read more